Come stabilire le dimensioni di cassa, rullante, tom e timpano

Ciao,

non so come si stabiliscono le dimensioni del rullante / tom / grancassa (diametro e profondità) e come si leggono “”, potresti spiegarmelo. Grazie Mariodg.

– – – – – – – – – – – – – –

Ciao Mariodg,

grazie per la domanda e spero di risolvere il tuo dubbio con una breve spiegazione riguardo le misure tradizionali e non, della batteria.

Il tipo di fusti che si trovano sulla batteria, come è stato già ampiamente spiegato nella sezione relativa di questo blog, (per approfondire fai una ricerca nelle categorie) dipendono dal modello del drumset.

A volte capita di possedere una batteria acustica in casa e non conoscere esattamente le misure di ogni singolo tamburo.

È importante conoscere le misure precise se ad esempio bisogna cambiare e comprare le pelli  (drumheads). I venditori conoscono le misure e le indicano in pollici.

Assunto il fatto che alcuni drumset hanno delle misure standard dettate dal mercato, andiamo a capire nello specifico, da soli, come si possono stabilire le dimensioni di ogni singolo pezzo della batteria.

Le dimensioni dei fusti, essendo questi di forma cilindrica, vengono misurati utilizzando una unità di misura anglosassone che si chiama “pollice”, detto in inglese “inch” che viene indicato col simbolo: ” (i doppi apici).

Quindi se si trova una misura tipo questa: 16″ vuol dire che il nostro tamburo misura 16 pollici o 16 inches (in inglese).

Perché le misure vengono indicate in pollici?

Il pollice è una unità di misura che per tradizione si usa nella misurazione dei diametri in idraulica.

Il pollice corrisponde a 2,54 cm (centimetri) ed ogni volta che si parla di pollici bisognerebbe fare un piccolo calcolo per ricavarsi i centimetri o viceversa.

Con un semplice metro o righello alla mano, anche se con scala in centimetri, è abbastanza semplice quindi risalire alla misura esatta in pollici dei nostri tamburi.

Qui di seguito riportiamo le misure più usate per le configurazioni di drumset, in pollici, con la relativa conversione in centimetri.

Queste sono le misure più comuni ed usate:

Per risalire dai centimetri ai pollici basta misurare i centimetri e dividere per 2,58. Il risultato va approssimato per raggiungere una delle misure indicate sotto.

Esempi delle misure dei fusti più usati per la costruzione delle batterie.

Grancassa:

16″ = 41 cm (modelli piccoli per i club)

18″ = 46 cm (modelli jazz)

20″ = 51 cm (modelli fusion)

22″ = 54 cm (modelli rock)

timpano:

18″ = 46 cm (modelli big)

16″ = 41 cm (modelli rock)

14″ = 36 cm (modelli fusion o jazz)

rullante:

14″ = 36 cm (misura standard)

13″ = 33 cm (misura alternativa)

tom:

10″ = 25 cm (primo tom nei modelli fusion)

12″ = 30 cm (primo tom nei modelli rock e secondo tom nei modelli fusion)

13″ = 33 cm (secondo tom nei modelli rock e primo tom nei modelli big)

La misura in pollici è quella più conosciuta mentre la conversione in centimetri è approssimata.

Per la profondità (altezza del fusto) è necessario misurare e convertire.

Per quanto riguarda lo spessore dei fusti vengono indicati solitamente i mm (millimetri) e generalmente i millimetri corrispondono agli strati del legno.

Per quanto riguarda i piatti della batteria (cymbals) molto spesso la misura in pollici (“) viene indicata sul piatto stesso, talvolta anche insieme al peso in grammi per i modelli più professionali o modelli artigianali.

Lascia un commento per segnalare delle misure particolari…

Lascia un commento