I rullante in metallo

rullante-in-metallo-batteriaA seconda del tipo di metallo utilizzato nella costruzione, il suono del rullante cambia in alcuni aspetti. Una breve e semplice descrizione delle caratteristiche dei diversi materiali che si trovano in commercio:

Rullanti di diversi materiali e metalli.

Rullanti di diversi materiali e metalli.

Rullante in Ottone:
Suono del bordo molto forte e ricco di morbidi “over tones”.

Rullante in ottone "Ludwig".

Rullante in ottone "Ludwig".

Rullante in Acciaio:
Un po’ più brillante rispetto all’ottone con un “ring” molto pronunciato. Suono corposo e decadimento più sostenuto rispetto agli altri metalli.

Rullante in acciaio "Pearl steel"

Rullante in acciaio "Pearl steel"

Rullante in Alluminio:
Molto chiaro, suono aperto e luminoso. Con gradevoli “over tones” medio-acuti è incredibilmente potente quando suonato di “Rimshot”.

Rullante in alluminio "Pearl Aluminum"

Rullante in alluminio "Pearl Aluminum"

Rullante in Bronzo:
Un cugino stretto dell’ottone con un carattere più legnoso, si può ottenere un volume notevole ma allo stesso tempo un’ottima qualità di suono.

Rullante in bronzo "Sonor Signature"

Rullante in bronzo "Sonor Signature"

Rullante in Rame:

Un cugino del tamburo in alluminio ma leggermente più caldo.

Rullante in bronzo "Yamaha Copper"

Rullante in bronzo "Yamaha Copper"

Rullante Martellato:
Stesse caratteristiche generali del materiale di cui è composto, ma la martellatura conferisce al tamburo meno risonanza. Si ottiene così un suono più controllato a livello di “sustain”.

Rullante martellato in acciaio.

Rullante martellato in acciaio.

Lo spessore dei fusti metallici dei rullanti:
Anche nel caso dei fusti metallici lo spessore è un elemento che influisce sulla risonanza del tamburo. Infatti i fusti da 1 mm. non hanno la stessa risonanza sulle basse e sulle medie quanto quelli spessi 3mm. che, avendo più spessore, conferisce al rullante un suono più pieno e risonante.

Sezione fusto in acciaio

Sezione fusto in acciaio

Cerchi e tiranti metallici del rullante:
I blocchetti ed i tiranti metallici pesanti danno molto volume e risonanza al rullante in quanto costituiti da leghe usate nella fabbricazione dei piatti

Cerchi tiranti metallici in lega del rullante.

Cerchi tiranti metallici in lega del rullante.

Rullanti di legno:
si legga l’articolo sul legno nella costruzione delle batterie.
I principi acustici spiegati valgono anche per i rullanti.

* Ogni minima regolazione di qualsiasi punto del rullante: pelle risonante, pelle battente e cordiera, può notevolmente cambiare il suono del rullante.

3 Comments:

  1. Ciao intanto complimenti per questo favoloso sito!! Possego un rullante Pearl Mirror Chrome Stainless Stell del 99′ volevo sapere cosa ne pensate voi di questo rullo, se è il nonno dell’attuale Sensitone e quale pelle battente si abbina meglio alla Remo diplomat risonante che è montata, per un suono più vintage possibile.Ho intenzione di acquistare un’ altro rullo pearl da 14*6.5 ma sono indeciso se ottone o bronzo, quale mi consigliate(calcolate che amo molto i suoni dei rulli du una volta).ciao e grazie infinite spero in una vs risposta!!Lucas76

  2. Ciao Lucas,
    Sicuramente la miglior pelle per rullante è la Remo Ambassador.
    Per quanto riguarda la scelta del rullante leggi “Rullante in ottone o bronzo”
    Buona scelta…

  3. Che dire…; altro non mi viene che solamente (se posso darti del tu), sei riuscito a farmi trovare quel che cercavo, ovvero: non di sapere, non di imparare, ma di capire. Grazie, i più cordiali e distinti saluti a te ed a coloro che come me, faranno tesoro di quel che han letto, ciao, Marco.

Lascia un commento